CALENDARIO

No Events

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per essere informato sulle prossime iniziative, sui progetti e sul gossip di palmetta.

Se vuoi segnalarci eventi o argomenti da trattare fallo pure!

I nostri canali social

La nostra pagina Facebook: Centro di Palmetta

Centro Di Palmetta ha aggiunto un evento.

h 19:00 LUNGHE NOTTI
Uno spettacolo di e con Valerio Peroni e Alice Occhi.

A seguire BRINDISI DI BUON AUSPICIO


Lunghe notti prende spunto dalla vita di Carine e Christopher McCandless, fratelli resi celebri dal film “Into the Wild" di Sean Penn.
Attraverso due piani narrativi paralleli, uno realistico e uno onirico, lo spettacolo pone l’attenzione sul rapporto simbiotico e protettivo dei due ragazzi, sul dolore del distacco e sulla speranza, che non muore mai, di potersi un giorno riabbracciare.
Il viaggio diventa prova di indipendenza e di rottura dalle proprie radici, spingendo i protagonisti e gli spettatori a porsi quesiti sul rapporto che l'uomo ha con la natura e con la società.
Le lunghe notti sono quelle che diventano interminabili quando si è soli e lontani dai propri cari, ma danno la forza di diventare più forti e sicuri di se, fanno crescere, rendendo sempre più intensi e vivi i legami con il proprio passato. Al buio i pensieri e i ricordi sembrano enormi e di notte sembra di caderci dentro, come in sogno. Ma quanto pericolosa è questa caduta? Sarà uno schianto o un atterraggio soffice?

Progetto realizzato nell'ambito della Residenza Multidisciplinare della Bassa Sabina del Teatro delle Condizioni Avverse, finanziata dalla Regione Lazio e dal MiBACT.

Ingresso con tessera Ancescao 2017
... Leggi altro...Leggi meno...

Fino al prossimo 26 saranno in residenza a Palmetta 🌴 la compagnia "The Baby Walk" e il loro "Un eschimese in Amazzonia" (progetto premio exquo Premio Scenario 2017), terzo capitolo della Trilogia sull’identità.

In "Un eschimese in Amazzonia" il centro del lavoro è il confronto tra l’eschimese, ovvero la persona transgender, e la società. La società segue le sue vie strutturate e l’eschimese si trova, letteralmente, ad improvvisare, perché la sua presenza non è prevista. Guardiamo dal suo punto di vista e la sfida è capire quanto e se la cosiddetta maggioranza gli sia distante. Il Coro invece parla all’unisono, attraverso una lingua musicale e ritmata, quasi versificata, seguendo la logica del “link web”.
... Leggi altro...Leggi meno...

Fino al prossimo 26 saranno in residenza a Palmetta 🌴 la compagnia The Baby Walk e il loro Un eschimese in Amazzonia (progetto premio exquo Premio Scenario 2017), terzo capitolo della Trilogia sull’identità. 

In Un eschimese in Amazzonia il centro del lavoro è il confronto tra l’eschimese, ovvero la persona transgender, e la società. La società segue le sue vie strutturate e l’eschimese si trova, letteralmente, ad improvvisare, perché la sua presenza non è prevista. Guardiamo dal suo punto di vista e la sfida è capire quanto e se la cosiddetta maggioranza gli sia distante. Il Coro invece parla all’unisono, attraverso una lingua musicale e ritmata, quasi versificata, seguendo la logica del “link web”.
Vienici a cercare:

CENTRO DI PALMETTA

La playlist dei live a palmetta su youtube

tweet recenti