“MICAMADONNE”
di Virginia Virilli

Venerdì 20
ore 23.00_ sala rossa

Sabato 21
ore 23.30_sala rossa

Prenotazione consigliata

Virginia_Virilli___New_York_2006__2web.jpg

I primi allarmi di corpo, dita e unghie di otto anni che toccano e incidono tutto – sostanze, umori, giudizi, contorni.

Una prima porzione di vita attiva, interiormente mossa ,che non va totalmente protetta, che si accorge, che sa  difendersi, esplorata con la scrittura e il corpo esclusivamente attraverso momenti e rifugi appartenuti a tutti, riposini pomeridiani sul letto di nonna, sottotavolo, docce della piscina, tutte e due le ginocchia sgrugnate

Un linguaggio che sputa, che dipinge  relazioni e fremiti  in  pochi secondi, violenta  e poi subito via.

È una fabbrica molto autonoma.

Scritto, diretto e interpretato da Virginia Virilli

suono Stefano Zazzera

collaborazione alla scelta delle musiche Dario Della Porta

costume di scena Sarina Nardi

Produzione: Nutrimenti 2007 (umbria)