nutrimenti_formazione_web.jpg

Suono in Scena a cura di Davide Tidoni

Il workshop è aperto a attori e performer interessati a confrontarsi sulle possibilità d'interazione drammaturgica tra suono-corpo-spazio. Il workshop presenterà ai partecipanti concezioni e tecniche creative per l'utilizzo del materiale sonoro/musicale in scena. Sfruttando ambientazioni musicali selezionate dai partecipanti stessi, verranno prese in considerazione svariate tecniche creative per la diffusione, l'amplificazione ed il trattamento del materiale sonoro. Ai partecipanti è richiesto di presenziare al workshop portando brani musicali ed estratti sonori a loro cari e sui quali stanno lavorando. Dopo un'introduzione teorica sulle modalità di messa in scena del suono e sulla sensibilità d'ascolto dello spazio scenico, verranno approfondite le esigenze dei singoli partecipanti. In base alle necessità drammaturgiche ed alle volontà di ricerca di ogni iscritto, verranno proposte soluzioni originali al fine di potenziare la componente sonora ed ampliare la gamma qualitativa di ogni singolo progetto.

quota di partecipazione € 100,00
da mercoledì 7 a domenica 11 aprile 2010


Organizzazione e Promozione a cura del Teatro Stabile dell’Umbria

L’organizzazione, le metodologie di lavoro e la conoscenza del sistema e delle realtà teatrali giocano un ruolo determinante per qualsiasi progetto dello spettacolo dal vivo. Definire le forme e i modi della progettazione diventa importante quanto il processo creativo stesso. L’obiettivo del corso, infatti, è quello di offrire uno sguardo consapevole e articolato sulle dinamiche del mercato, di relazione, della gestione organizzativa, amministrativa, tecnica e sull’intero processo creativo nei vari contesti di azione: dalla produzione alla programmazione, ma anche la distribuzione, la vendita, la promozione e la comunicazione di un progetto teatrale.

per informazioni: 334 3302467
da mercoledì 21 a sabato 24 aprile 2010


Design della Luce nello Spettacolo a cura di Accademia della Luce 
La luce non ha solo una funzione pratica, ma anche una valenza culturale che la rende materiale speciale per la “comunicazione artistica”. In altri termini, assume la stessa qualità delle materie pittoriche, dei materiali plastici o architettonici, i quali, nell’invenzione progettuale, si trasformano in mezzi linguistici, in strumenti espressivi. Il corso, tenuto da Alberto Roccheggiani e Maurizio Gianandrea, prevede un approccio all’illuminotecnica nei vari ambiti di intervento, l’approfondimento di programmi e software di gestione e progettazione, lo studio delle caratteristiche delle sorgenti luminose e l’applicazione del “disegno della luce” nel lavoro artistico.

quota di partecipazione € 100,00
da mercoledì 12 a domenica 16 maggio 2010


Il Lavoro dell’Attore a cura di Danio Manfredini

Un corso a partire da Danio Manfredini e dalla sua personale esperienza artistica che si basa sulla ricerca delle possibilità espressive dell’attore:  figura che egli concepisce come un creatore, come materia viva il cui estro nasce da un profondo lavoro su di sé, dalla sua intimità e consapevolezza. Il corpo è il punto di partenza di questo percorso e l’attraversamento fisico il punto di ascolto fondamentale, insieme all’esplorazione della vocalità e della memoria emotiva come elementi basilari del training preparatorio dell’attore. Le principali convenzioni appartenenti all’arte del teatro e la consapevolezza del disegno complessivo che conduce alla recitazione di un testo, completeranno l’approccio proposto.

quota di partecipazione € 150,00
da giovedì 27 a domenica 30 maggio 2010
info & iscrizioni:
Centro di Palmetta
Strada Santa Maria la Rocca, 12
05100 Terni

info@palmetta.it

0744 306985
334 3302467

iscrizioni aperte dal 20 Marzo 2010 fino ad una settimana prima dell’inizio di ogni corso (max 15 partecipanti)