OUT ART AMELIA, intervento di street-art che impiega filati o fibre lavorati con varie tecniche per contaminare contesti urbani.

Un’iniziativa a cura di Anna Maria Belli, Antonella Perotti e Valentina Taddei.

Il 20 agosto, ore 17.30, presso il Chiostro Boccarini, piazza A. Vera, presentazione dell’evento OUT ART Amelia ed a seguire <gomitolando in città> percorso dal Museo ai Giardini Pubblici alla scoperta delle contaminazioni di Yarn Bombing.

Alle ore 19.00, presso la Rotonda dei Giardini Pubblici inaugurazione del knit garden “il giardino immaginato” di Antonella Perotti.

Ai partecipanti è riservato un aperitivo ad un prezzo speciale presso LO CHALET dei Giardini.

Dal 21 al 24 agosto presso LO CHALET, alla Rotonda dei Giardini Pubblici, dalle 17.00 alle 20.00, laboratorio di arte urbana in cui, utilizzando varie tecniche dall’uncinetto al fare ai ferri, verranno realizzate “pezze” per rivestire creativamente e colorare gli spazi urbani.

Il 24 agosto seguirà l’allestimento finale presso i Giardini Pubblici.

 

Per la partecipazione ai laboratori contattare l’Associazione Giovani X l’Arte – giovanixlarte@gmail.com, cell: 327/1527714 oppure Sistema Museo – amelia@sistemamuseo.it, tel: 0744/978120.

Out Art è un’iniziativa del progetto Create, realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani.