OUT ART – LABORATORI DI ARTE URBANA è un’idea a cura di Cesvol della provincia di terni in collaborazione con Associazione Demetra / Centro di Palmetta

Out Art è un’iniziativa del progetto Create, realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani

 

DA MARTEDÌ 5 A SABATO 9 GIUGNO 2012

INTERVENTO DI HITNES

CESVOL, SPAZI ESTERNI, VIA MONTEFIORINO 12 C

 

Hitnes nasce a Roma e si laurea nel 2005 all’Istituto Europeo di Design.

Dal 2003 lavora come illustratore per giornali satirici, come storyboarder e scenografo a Cinecittà e come grafico per numerosi committenti.

Nel 2005 si trasferisce in Australia per diversi mesi dove continua la sua attività di illustratore e dove si avvicina al mondo dei pescatori in Tasmania. Torna dunque in Italia e ricomincia con il bagaglio acquisito il suo lavoro di grafico, curando progetti editoriali e dedicandosi alla grafica commerciale e soprattutto all’attività di muralista lavorando su commissioni private e pubbliche in Italia e all’estero.

Il lavoro che realizzerà presso gli spazi esterni del Cesvol, oltre a fungere da corollario ad un contesto già fruibile in un percorso di arte visiva della città, verrà fotografato ed utilizzato quale materiale di studio e di analisi durante il workshop di Street Art successivo.

http://www.hitnes.org/

 

 

LUNEDÌ 11 GIUGNO 2012 ORE 18.00

PRESENTAZIONE DEI LABORATORI E DEI WORKSHOP E RACCOLTA ADESIONI

CESVOL, VIA MONTEFIORINO 12 C

 

APERITIVO a cura dI Monimbò – Commercio Equo e Solidale.

 

DA MARTEDÌ 12 A VENERDÌ 16 GIUGNO E DA

LUNEDÌ 18 A VENERDÌ 22 GIUGNO 2012 DALLE ORE 17.00 ALLE ORE 19.00

LABORATORI DI DOCUMENTAZIONE VIDEO E FOTO

CESVOL, VIA MONTEFIORINO 12 C

 

Il laboratorio di documentazione foto-video ha un duplice obiettivo: da un lato lasciare traccia del percorso intrapreso durante “Out Art” e dall’altra raccogliere le immagini di come lo spazio urbano viene vissuto quotidianamente ed è trasversale all’intero percorso. Il workshop prevederà una parte teorica, una sperimentale sul campo ed una di rielaborazione del materiale raccolto.

Quest’ultimo verrà presentato nella giornata del 23 giugno durante il convegno.

Il materiale multimediale e documentativo prodotto, oltre a fornire strumenti di indagine e ricerca video-fotografica, costituirà un patrimonio documentale sull’arte urbana.

A cura di: Barbara Andreani, Lorenzo Bernardini, Ilaria Castellani Perelli

 

 

DA MARTEDÌ 12 A VENERDÌ 15 GIUGNO E DA LUNEDÌ 18 A VENERDÌ 22 GIUGNO 2012 DALLE 15.30 ALLE 17.30

WORKSHOP DI STREET ART

CESVOL, VIA MONTEFIORINO 12 C

 

Il corso si pone l’obiettivo di far capire, tramite una esperienza “partecipata”, come si può integrare l’arte di strada e la riqualificazione urbana, cercando di operare lungo quella linea sottile che separa la pura “street art” dal progetto di “scenografia urbana” svolto generalmente dagli uffici tecnici. È importante partire da una distinzione: l’intervento di street art commissionato da un ente pubblico o privato, nasce escludendo automaticamente alcuni sottoinsiemi dell’arte di strada (come ad esempio il writing) che godono della condizione di libertà assoluta dettata dalla mancanza di fondi e di committente. Delineare la “cornice” entro la quale si opera è necessario per aumentare anche la consapevolezza di quello che si vuol realizzare.

Il workshop tratterà i seguenti temi:

1) introduzione e presentazioni dei partecipanti con spiegazione delle motivazioni che li hanno spinti a prendere parte al corso. Esercitazione libera su carta bianca (schizzi, etc..); 2) breve analisi delle opere storiche e degli artisti più contemporanei con domande e risposte a un momento di riflessione. Esercitazione sul tema storico scelto (schizzi, etc…); 3) analisi delle due esercitazioni precedenti e riflessione sulle caratteristiche principali del proprio linguaggio artistico; esercitazioni aggiuntive (schizzi, etc…); 4) analisi dei punti di vista della parete e scelta dei colori, delle tecniche realizzative e riflessioni di gruppo; esercitazioni sulle foto del muro con applicazione della propria idea (schizzi, etc…); 5)

illustrazione delle tecniche scelte e prove di applicazione all’aperto su oggetti di recupero utilizzabili come “fogli bianchi” (rottami, rifiuti, materiale di cantieri, etc…); 6) lavoro collettivo sul muro.

Gli incontri con i ragazzi saranno svolti nel modo più informale possibile, come fosse una sorta di dialogo, col fine di rendere il tutto più divertente e stimolante.

Gli incontri saranno 9, di cui 4 dal 12 al 15 giugno 2012 e 5 dal 18 al 22 giugno 2012, di 2 ore ciascuno, dalle 15,30 alle 17,30 presso la Sala Polivalente del Cesvol e saranno suddivisi in due ambiti: una parte teorica in aggiunta ad un’altra parte pratica di bozzetti e schizzi. Il workshop è per un massimo di 20 persone ed è tenuto dall’architetto Alessio Patalocco.

 

 

DA MARTEDÌ 12 A VENERDÌ 15 GIUGNO E DA LUNEDÌ 18 A VENERDÌ 22 GIUGNO 2012 DALLE 17.30 ALLE 19.30

LABORATORIO YARN BOMBING

CESVOL, VIA MONTEFIORINO 12 C

 

Lo yarn bombing, o guerrilla knitting, è un intervento di street art che impiega filati o fibre a maglia o ad uncinetto per contaminare i contesti urbani. La texana Magda Sayeg è la maggiore interprete di questo movimento, nato nel 2004 nei Paesi Bassi e promosso dalla stessa nel 2005 fino a farlo diventare un movimento globale. Il corso si suddividerà in 9 incontri di 2 ore ciascuno e si articolerà in: 1) preallestimento; 2) introduzione alla yarn bombing, knitting e contesto in cui si sviluppa questa declinazione di arte urbana; 3) presentazione degli interventi di contaminazione e scelta del tema; 4) tempo di lavoro; 5) allestimento parziale; 6) tempo di lavoro; 7) allestimento finale.

Il laboratorio è per un massimo di 20 persone ed è tenuto dall’architetto Valentina Taddei.

 

 

DA VENERDÌ 15 A DOMENICA 17 GIUGNO 2012

STREET JAM (PARKOUR, BIKERS, SKATERS, BREAKERS)

CESVOL, VIA MONTEFIORINO 12 C

 

Il laboratorio nasce dall’esigenza di promuovere la pratica dell’arte dello spostamento e del parkour, di favorire una disciplina sana e di diffondere quei valori che ne costituiscono le fondamenta quali rispetto, forza, coraggio. Lo stesso spirito si scorge anche in altre attività sportive ed artistiche come le discipline più «street» quali breaking, skating, riding ecc., il tutto sia in una prospettiva di condivisione, contaminazione e sperimentazione che di miglioramento della qualità della vita della comunità attraverso la pratica sportiva ed artistica. Il workshop si rivolge a due fasce di età: dagli 11 ai 15 anni e dai 16 anni in poi.

 

WORKSHOP ADD PARKOUR venerdì 15 e sabato 16 Giugno: h 16.00 – 18.00 (11-15 anni) / h 18.00 – 20.00 (over 15)

RADUNO E PRATICA LIBERA domenica 17 Giugno dalle 16.00

 

 

Il workshop è tenuto da PKTR ASD

 

 

DOMENICA 17 GIUGNO 2012 ORE 18.00

VISITE GUIDATE PER I LUOGHI SIGNIFICATIVI DELLA STREET ART A TERNI

 

Queste “passeggiate urbane”, che verranno effettuate nei luoghi più indicativi ed evidenti dell’arte urbana a Terni, avranno una durata massima di 1 ora.

 

 

SABATO 23 GIUGNO 2012

CENTRO DI PALMETTA, STRADA S. MARIA LA ROCCA, 12

 

ore 19.00 aperitivo / free pic nic e Repubblica Popolare della Conca Ternana in CONCERTO

ore 21.30 Video Mapping con proiezioni di corti e documentari sulla Street Art a Terni

ore 22.30  Management del Dolore Post Operatorio in CONCERTO

Il video mapping è una tecnica di nuova proiezione che può trasformare qualsiasi superficie in un display dinamico: le proiezioni di immagini su superfici reali permettono di conseguire effetti in 3D.

L’intervento di Video Mapping, utilizzando anche documentari girati a Terni, sarà realizzato in dialogo con l’architettura del Centro di Palmetta.

A cura di Manfredo Fraccola e Valentina Taddei

 

I corti che verranno integrati nell’intervento di video mapping sono:

INTO THE WRITE di Carlo Maria Stracqualursi

THE WAY OF MOVE di Pktr

SHI KAWAII di Maria Angela Bacchettoni e Marco Belardinelli

 

 

SABATO 23 GIUGNO 2012 ORE 9.00-13.00

ARTI E CREATIVITÀ NELLO SPAZIO PUBBLICO CONVEGNO

CESVOL, SALA POLIVALENTE, VIA MONTEFIORINO 12 C

 

A conclusione di un percorso formativo di rivisitazione e di rilettura dello spazio pubblico e dell’area urbana di riferimento e dai risultati ottenuti, il convegno vuole offrire la possibilità di discutere insieme su come viene vissuto e fruito lo spazio pubblico.

Coffee break a cura di Monimbò – Commercio Equo e Solidale.

 

Ai laboratori ed ai workshop possono partecipare giovani tra i 16 ed i 35 anni residenti nei

Sangemini, Acquasparta e Labro. Per i laboratori ed i workshop è obbligatoria l’iscrizione, gratuita, che può essere effettuata direttamente nel pomeriggio dell’11 giugno 2012, durante la presentazione o attraverso una scheda di partecipazione reperibile sul sito www.cesvol.net e www.palmetta.it

Il numero massimo di partecipanti per ogni laboratorio e/o workshop è max di 20 unità.

Ogni partecipante ha facoltà di iscriversi ad uno o più laboratori.

 

 

INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI

www..cesvol.net

www.palmetta.it

info@palmetta.it

3343302467

 

scarica il modulo di iscrizione su www.cesvol.net o www.palmetta.it