Negli ultimi mesi L’associazione Ephebia di nascosto e col favore delle tenebre ha girato un breve documentario sulla musica indipendente ternana: una prima tappa di una collezione di voci e memorie legate alla città. Non e’ un video che parla di ephebia, per nostra scelta.

Anzi, abbiamo provato ad essere un punto di raccordo tra le tante realtà musicali, dalle vecchie glorie alle giovani formazioni, che hanno fatto e stanno costruendo una storia che attraversa la città. Una storia divertente, a tratti confusionaria, piena di talenti tanto quanto di occasioni perse (o quasi).

Il documentario sarà proiettato dopo l’esibizione di Water Krause Reloaded e Japan Suicide, due delle tantissime band citate nel video: dalle costole dei leggendari My Mine al dark ternano di oggi, dagli anni Ottanta al Duemiladieci tutto in una sera.

Presentiamo il documentario per la prima volta oggi, a una settimana dall’Ephebia Festival 2014, perché la storia della musica indipendente ternana non è un capitolo chiuso, ma una realtà che va riscoperta, sostenuta e fatta vivere.

La produzione del video è stata possibile grazie al bando Progetto Memoria del CesVol Terni e alla collaborazione del Laboratorio Blob.lgc