Seleziona una pagina

Orto 21 è volto alla creazione di un orto sinergico con la collaborazione di detenuti della Casa Circondariale di Terni e volontariIl progetto “Orto21” propone attività formative e pratiche di giardinaggio, orticoltura, frutticoltura e piccola manutenzione dello stabile del Centro di Palmetta al fine di promuovere la formazione e l’integrazione sociale di detenuti del Carcere di Terni. 

Il titolo prende spunto dall’Articolo 21 dell’Ordinamento Penitenziario, una misura alternativa alla detenzione che prevede la possibilità che i detenuti escano dal carcere per lavorare o studiare. Beneficiari del progetto sono n.3 detenuti in tirocinio formativo e un detenuto volontario che svolgeranno l’attività presso il Centro di Palmetta tutte le mattine per 8 mesi sotto la guida di un tutor, un agronomo, operatori e volontari. 
Il Progetto Orto 21 è finanziato dalla Chiesa Evangelica Valdese, dalla Regione Umbria e da alcuni donatori privati. Partner e sostenitori del progetto (network in espansione): Casa Circondariale di Terni, Comune di Terni, Ass. Ora d’Aria, Associazione Culturale Zoe (Foligno), Associazione San Martino, CMT Cooperativa Mobilità Trasporti Soc. Coop., Baronci srl, General Montaggi srl, Iosa srl, Secur3Level, e alcune aziende agricole locali.

“Voce libera” il blog di Orto21

Si chiama “Voce libera” ed è il blog on-line, dove vengono pubblicati gli articoli che raccontano gli eventi e la quotidianità di Orto21. Un blog che vuole dare voce e la possibilità di raccontare il progetto attraverso il punto di vista, le parole, i pensieri e le voci dei tre detenuti beneficiari del progetto: Thomas, Calogero “Lillo” e Lucky. 

L’opera dei tre moschettieri

Dopo circa una quindicina di giorni di “lavoro”, ci siamo finalmente decisi a scrivere un qualcosa che lasci detto di noi, un qualcosa che lasci detto del nostro passaggio…           Possiamo dire che l’inizio è stato molto suggestivo, nel senso che appunto non...