Seleziona una pagina

Ven 24 Aprile 2015 | SPAZIO AI CREATIVI TERNANI | UCCELLI DI PERIFERIA | LégA’mi

Ven 24 Aprile 2015 | SPAZIO AI CREATIVI TERNANI | UCCELLI DI PERIFERIA | LégA’mi

ore 20:00 SPAZIO AI CREATIVI TERNANI – una factory in città

Associazione Demetra / Centro di Palmetta è lieta di ospitare SPAZIO AI CREATIVI TERNANI – una factory in città, a cura di Terni Makers.

Immaginate in centro città una vecchia officina meccanica riconvertita in spazio di co-creazione. Un coworking per freelance e creativi, uno spazio per workshop e una factory per makers. Aggiungeteci una community, un atelier ed un giardino per gli eventi….tu cosa vorresti trovare in uno spazio così immaginato?

Il progetto è quello di mettere a disposizione di giovani professionisti un luogo di lavoro che stimoli la creatività, che permetta ad ogni singolo individuo dinamismo e opportunità di lavoro collaborativo. Per fare questo abbiamo bisogno di capire le reali necessità del territorio e dei creativi che ci lavorano. Aiutaci con questo incontro a scoprire le tue esigenze!

Al seguente link maggiori informazioni sul progetto ed un questionario on-line da compilare, una sorta di wish list di come e di cosa vorreste all’interno di un nuovo spazio creativo in città.

https://docs.google.com/forms/d/1c-B5OOM7iEPMasHWjbXQa5jyBt4WtOdkMdmLV8o6vYc/viewform

 

ore 22:00 UCCELLI DI PERIFERIA in concerto

Performing composizioni folkeggianti.

Valentino Ceccobelli: chitarra classica, clarinetto e voce

Roberto Leonardi: violino, bouzouki e voce

Roberto Partenza: cajon e voce

Michele Pica: chitarra acustica

Stefano Leombruni: basso acustico

-made in terni e dintorni-

https://www.facebook.com/profile.php?id=100005931465874&ref=ts&fref=ts

 

opening act: GIUPS

Giulio Maria e la sua chitarra (punto)

 

——————————————————————

IO TI VEDO con: LAVINIA LAZZARI in LégA’mi

 

Immagini?

punti di vista,

intime visioni di legami.

Il legame ci pone in relazione, la relazione è una realtà terza, unica ed incomunicabile se non dai partecipanti che la vivono.

Relazione come connessione, una corda invisibile, una corda che lega, una cima che salva, un nodo che blocca o che scorre, un filo che sostiene.

Ogni legame è vita e morte, appartenenza e separazione.

I legami non muoiono ma si trasformano, il disegno è il mio modo per farlo.

evento:

https://www.facebook.com/events/1607500522851950/

 

——————————————————————

Ingresso gratuito riservato ai soci Ancescao

non sei socio? ora puoi iscriverti anche online: https://www.palmetta.it/it/tesseramento.html